IL COSTO DEL BITCOIN CHE AUMENTA DEL 15% IN 24 ORE: 500 MILIONI DI DOLLARI IN LIQUIDAZIONI

  • La Bitcoin ha visto un’azione di prezzo esplosiva negli ultimi giorni. Al momento della stesura di questo articolo, l’attività viene scambiata per 11.200 dollari – oltre il 10% in più rispetto a 24 ore fa.
  • La recente azione dei prezzi era attesa da molti commentatori del mercato.
  • Tuttavia, i dati suggeriscono che ci sono stati anche molti trader Bitcoin liquidati, suggerendo che non si aspettavano che l’asset si muovesse così velocemente.
  • I dati suggeriscono che ci sono stati oltre 500 milioni di dollari di posizioni con leva finanziaria Bitcoin (sia lunghe che corte) liquidate nelle ultime 24 ore.

CENTINAIA DI MILIONI LIQUIDATI MAN MANO CHE IL BITCOIN ERUTTAVA PIÙ IN ALTO

Secondo un crypto trader, oltre 500 milioni di dollari di posizioni corte Bitcoin liquidate su tutte le piattaforme di derivati BTC. Il trader ha elaborato la seguente lista:

  • Binance: 126 milioni
  • Bitmex: 124 milioni
  • Huobi: 102 milioni
  • OKEx: 95 milioni
  • Bybit: 52 milioni
  • Deribit: 13 milioni

Un altro trader ha notato circa nello stesso periodo che negli ultimi due giorni sono state liquidate posizioni corte Bitcoin Evolution per un valore di quasi $740 milioni di dollari. Questo si aggiunge ai ~210 milioni di dollari USA di posizioni lunghe che hanno fatto un buco nell’acqua, in parte a causa dei rapidi ritiri, dato che questo mercato rimane volatile.

LE POSIZIONI LONG SONO ECCESSIVAMENTE ESTESE

Nonostante l’estrema forza del prezzo del Bitcoin, ci sono alcuni che pensano che i tempi lunghi si stiano allungando eccessivamente.

Come riportato da Bitcoinist in precedenza, un analista ha commentato che Bitcoin potrebbe non essere ancora rialzista a causa degli alti tassi di finanziamento su tutte le piattaforme di futures.

Il tasso di finanziamento è il compenso che i long long pagano i corti per mantenere il prezzo del futuro vicino a quello del mercato degli indici/spot.

„Non appena il prezzo ha superato i 10k, i finanziamenti sono saliti alle stelle in tutte le borse. Questo NON è un segno rialzista“.

Al momento della stesura di questo articolo, i long stanno pagando corti circa lo 0,1% ogni otto ore su BitMEX. Questo potrebbe non sembrare molto fino a quando non ci si rende conto che questi mercati sono sfruttati, il che significa che la propria posizione può essere ridotta nel corso di pochi giorni.

Lo stesso trader ha condiviso in un’analisi separata che ritiene che, a meno che Bitcoin non riesca a tenere oltre i 10.500 dollari su base macro, non sia ancora rialzista.

PIÙ LIQUIDAZIONI IN ARRIVO, DATO CHE IL BITCOIN POTREBBE RAGGIUNGERE UN LIVELLO PIÙ ALTO

Alcuni pensano che siano probabili altre liquidazioni, dato che il caso di investimento Bitcoin rimane rialzista.

Un trader ha recentemente condiviso l’immagine sottostante della performance del macro prezzo di BTC con l’indice di una settimana di forza relativa. L’analista suggerisce che questo mercato potrebbe entrare in un mercato toro a pieno titolo:

„Il precedente mercato dei tori Bitcoin è iniziato quando abbiamo ribaltato l’RSI 60 settimanale dalla resistenza al supporto. Ogni volta che siamo scesi al di sotto dell’RSI 60 settimanale, è stata una perfetta opportunità di buy-the-dip. E se succedesse di nuovo? In questo momento, stiamo cercando di schiacciare la linea RSI 60…“

Dove la BTC si raduni, però, non è troppo chiaro.